Skip to main content

Seguici su

Supporto su

UPS, Gruppo di continuità, azienda, blackout, dati al sicuro

UPS: cos’è ma soprattutto perché utilizzarlo

NO!

Non è la società di spedizioni, se è questo a cui state pensando.

L’UPS (Uninterruptible Power Supply) è conosciuto come gruppo di continuità, è utile per mantenere apparecchiature elettroniche in funzione anche in caso di interruzione dell’energia elettrica.

I gruppi di continuità esistono dall’inizio degli anni ’70 e la loro importanza è aumentata negli anni crescendo di pari passo con lo sviluppo tecnologico, che questa coinvolga personal computer, server aziendali o qualsiasi tipo di apparecchiatura elettronica.

Gli UPS non solo hanno delle batterie che permettono ai computer o ai server di rimanere accesi per diverso tempo anche durante un blackout (in base alla capienza delle batterie espresso in “Va”) ma hanno anche una funzione fondamentale, quella di regolare la tensione in ingresso ai macchinari, filtrando le oscillazioni della rete elettrica, evitando quindi di rovinare o in alcuni casi bruciare gli alimentatori dei nostri preziosi amici tecnologici.

I gruppi di continuità hanno diverse caratteristiche, alcuni sono adatti a computer e server altri invece ad altri tipi di macchinari.

Una delle sue funzioni è rappresentata dal tipo di inversione che effettua sulla corrente alternata (AC).

Questa può essere rappresentata in un grafico come un’onda ciclica di tipo sinusoidale, con frequenza costante a 50 Hz.

UPS, Gruppo di continuità, azienda, blackout, dati al sicuro

Questa è forse la caratteristica più importante quando si tratta di UPS per computer o server: il gruppo di continuità “deve” erogare corrente con un’onda sinusoidale pura, in modo da non stressare gli alimentatori e mantenere una corretta erogazione dell’energia elettrica.

E quindi perché dovresti dotarti di un UPS ti starai chiedendo.

Ora ti elencherò una serie di motivi:

  • primo su tutti, la continua operatività dei tuoi strumenti informatici in caso di blackout;
  • la regolazione della tensione di entrata alle apparecchiature informatiche;
  • la possibilità tramite connessione di rete o usb e l’uso di software in dotazione di comandare l’ups e far spegnere il computer o server da remoto;
  • evitare danni alle apparecchiature in caso di sovratensione della rete elettrica.

Condividi questo articolo

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.